header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Ghiaccioli alla frutta!

Fragola
GIOVANNA PROPONE CONSIGLI PER FAR MANGIARE LA FRUTTA ALLA FIGLIA MARTA
Mia figlia Marta va ghiotta dei ghiaccioli alla frutta e vostra figlia come mangia la frutta?
ECCO LA RICETTA
Ingredienti per 4 ghiaccioli alla fragola
Fragole 100 g
Acqua 100 g
Limoni succo 1/2
Zucchero 40 g
Amido 2 cucchiaini di amido di mais
Per preparare i ghiaccioli alla fragola iniziate preparando uno sciroppo: mettete l’acqua a scaldare in un pentolino e aggiungete lo zucchero e i 2 cucchiaini di amido di mais, lasciate sciogliere completamente lo zucchero e l’ amido , spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Mentre lo sciroppo raffredda, pulite e lavate bene le fragole sotto l’acqua corrente e frullatele fino a raggiungere una consistenza cremosa. Aggiungete lo sciroppo ormai freddo alla purea di fragole e il succo di mezzo limone precedentemente filtrato. Mescolate per bene, filtrate il composto ottenuto con un colino a maglie strette e, nel caso in cui si fosse formata della schiuma, eliminatela con un cucchiaio. Prendete ora dei comuni stecchini da gelato e un foglio di carta alluminio. Formate un piccolo cordoncino, avvolgetelo intorno allo stecchino e bloccate gli estremi sui lati dello stampino per ghiaccioli. Questo servirà a mantenere centrale lo stecchino quando andrete a versare il composto liquido nello stampo. A questo punto versate il composto nello stampo, lasciando 1 cm di spazio dal bordo. Mettete i vostri ghiaccioli alla fragola in freezer fino a quando si saranno solidificati!
Care amiche mamme, voi cosa ne pensate?

3 Commenti »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


3 Risposte a “Ghiaccioli alla frutta!”

  1. 1

    Antonella S. dice:

    Interessante …proverò anche questa!
    L’estate scorsa ero in cerca di una ricetta per fare dei ghiaccioli in casa per il mio Fabio <3 ed ho trovato online la ricetta per il Ghiacciolo al limone.
    Vi indico la ricetta che ho utilizzato:
    Portate ad ebollizione 450 cc d'acqua insieme a 100 grammi di zucchero e lasciate sul fuoco per 3 minuti; dopo aver spremuto un limone, aggiungete il succo filtrato con un colino allo sciroppo che si sarà raffreddato un po'.
    Versate tutto negli stampini e lasciare in freezer per almeno 3 ore.
    La variante che è piaciuta tantissimo al mio piccolo:
    al posto del bastoncino di plastica mettete un bastoncino rigido di liquirizia, da inserire non appena il ghiaccio si sarà leggermente solidificato.
    Proverò anche questa variante con le fragole frullate e vi farò sapere se riscuoterà lo stesso successo.. :-)

  2. 2

    Alice dice:

    Salve, a mio figlio Federico d’estate lo preparo alla pesca con l’aggiunta di pezzi di frutta all’interno. la ricetta è molto simile:
    -acqua (o latte);
    -zucchero (o dolcificante);
    -una base per dare gusto e colore (frutta fresca da frullare o a pezzi, succo di frutta, sciroppo colorato, bibita, …);
    -lo stampo.
    A seconda dello spessore delle vostre formine per ghiaccioli, scegliete della frutta con spicchi delle giuste dimensioni oppure tagliatela a fettine di diverso spessore a seconda delle vostre necessità.
    Federico va matto per la pesca ma si possono fare anche con altri tipi di frutta. Qualche volta l ho fatto con la banana e con il kiwi …il risultato è ottimo!
    una curiosità a cosa serve l’amido di mais?

  3. 3

    Federica G. dice:

    ciao Alice…l’amido serve per rendere più denso il composto che stai creando, in questo caso i ghiaccioli ma sono molto utili anche per rendere soffici ma compatte le torte :P

Lascia un commento